Il biofeedback

Il biofeedback è uno strumento per la fisioterapia in grado di fornire al paziente le informazioni che riguardano la contrazione muscolare del perineo attraverso mezzi diversi dai normali canali sensitivi. E' costituito da uno strumento che registra i segnali inviati dalla sonda intracavitaria (vaginale o rettale) e li rimanda ad uno schermo sottoforma di segnali visivi.

Il Biofeedback è utile per:

  • la presa di coscienza della muscolatura del pavimento pelvico (molte persone non sanno che si possa "stringere o rilassare")
  • la correzione delle sinergie patologiche (corretta attivazione della muscolatura del pavimento pelvico)
  • migliorare il rinforzo o il rilassamento della muscolatura del perineo.

 

 

REFERENZE

  • L. Cattarossi, E. Dolfo - Il biofeedback - Dispense

 

 

 

 

Condividi l'articolo

Condividi su FacebookCondividi su Google PlusCondividi su Twitter